venerdì 13 luglio 2012

Divertenti coppette alle banane....

Sappiamo quanto i bambini amano giocare all'aria aperta eppure il loro stile di vita è oggi prevalentemente sedentario. Se noi adulti riuscissimo a coinvolgerli in attività alle quali partecipare a nostra volta , trarremmo molti benefici sia fisicamente che psicologicamente. Per esempio sembra che esercitare lo yoga insieme ai propri figli sia davvero un toccasana: si possono scaricare dei video anche da youtube e apprendere alcuni movimenti da poter fare insieme. Oppure, soprattutto d'estate, si possono fare passegiate in mezzo ai boschi, "scampagnate" in montagna: l'importante è evadere dalla città il più possibile, respirare aria pulita in posti in cui c'è alta concentrazione di ioni negativi e osservare la natura. I bambini che crescono in città hanno bisogno di scoprire il mondo che li circonda, conoscere piante ed erbe, e soprattutto animali! Portateli nei rifugi, quei posti in cui vengono protetti ed accuditi da persone speciali, che dedicano la vita a salvare e curare bestiole indifese, spesso abbandonate, con un passato triste e ora desiderose di tanto affetto.
Ci sono davvero  tante cose che si possono fare insieme ai bambini, ma le più autentiche, quelle che a loro fanno tanto bene, sono quelle che permettono loro di stabilire un contatto con la terra e con gli animali.
Ritornare a rispettare la natura e riscoprirla con occhi curiosi e cuore palpitante: solo così potremo trasmettere ai nostri figli valori autentici ed eterni ... e rinascere noi stessi, tornando un pochino bambini...





Vi suggerisco ora  una ricetta di Karen Ranzi, autrice di "Creating Healthy Children".
Piace molto ai bambini ed è anche molto semplice.

Divertenti coppette alla banana

1/4 di tazza di pinoli,
5 banane
un po' d'acqua

Passate nel frullatore prima i pinoli, poi aggiungete le banane e un pochino d'acqua per frullare meglio.
Mettete questo composto in piccoli contenitori di carta (tipo quelli per le paste) e poi lasciateli un'ora dentro il freezer. Dopo di che mettete uno stick di legno o di plastica al centro delle coppette e rimettetele a congelare per almeno cinque ore.
I bambini apprezzeranno molto questa ricetta e si divertiranno a prepararla a loro volta. E' così semplice  che non si può ignorare....

1 commento:

  1. io metto i datteri al posto dei pinoli,ma ora ci provo :D

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget