martedì 14 giugno 2011

Guarire dal diabete con il crudismo


Lo sapevate che un americano medio consuma circa 70 chili di zucchero all'anno? e che al mondo ci sono attualmente 246 milioni di persone che hanno il diabete?
Il numero di pazienti con il diabete 2 (alto livello di zucchero nel sangue) è infatti triplicato negli ultimi 10 anni.
Questa è una malattia causata da un errato stile di vita, "tensioni emotive per la competitività, lo stress, lo scarso riposo  e il poco sonno, la sovraalimentazione e il poco esercizio fisico, con un esaurimento dell'energia nervosa vitale" ( riporto qui di seguito citazioni tratte dal libro "Alimentazione naturale" di Valdo Vaccaro) .
Il consumo di cibo denaturato " provoca un prosciugamento della scintilla vitale, della carica nervosa" con conseguente "accumulo di tossine, veleni e rifiuti. Da qui lo sviluppo di malattie, incluso il diabete mellito.... La malattia in genere è salute danneggiata, provocata da indebolimento. E' per questo che bisogna preoccuparsi dell'intero organismo nell'assieme e non di un suo organo in particolare. ... Il diabete non può essere guarito senza prima riformare e rivoluzionare l'intero modo di vivere.... In due o tre anni di cura insulinica il pancreas viene deteriorato irrimediabilmente. "   L'insulina illude il paziente di poter mangiare qualsiasi tipo di cibo, aggiungendo rovina a rovina.
Dr. Shelton, "Introduzione all'Igiene Naturale":
 " E' triste notare il fatto che migliaia di persone sono state trattate con l'insulina mentre non avevano niente di più di un'apparizione evanescente di zucchero nelle urine.
Parecchie di queste persone sono state curate con l'insulina finchè il loro pancreas ha subito tanto deterioramento che non ne poteva più fare a meno."
 Valdo Vaccaro:
"Molto meglio un digiuno purificante, un periodo di riposo assoluto, senza alcun aiuto di insulina,seguito da un nuovo stile di vita basato su vegetali crudi (tutti ricchi di insulina ai giusti ed equilibrati livelli) e sulla frutta" (guarire dal diabete è semplice: niente pane né cereali cotti, niente zucchero né caffeina, nessun alimento cotto oltre i 45°.).

Shelton: "Quando avremo realizzato la validità del fatto che non c'è recupero della salute senza la rimozione della causa che indebolisce l'organismo termineremo di andare alla ricerca di cure inutili... ".


http://www.youtube.com/watch?v=29IBGF38pj0&feature=related

1 commento:

  1. sìììììììììììììììììììììì che bello adesso posso romperti le scatole anche qui ^^
    un bacione, vado a mangiare :)
    Bibi

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget