venerdì 8 ottobre 2010

Come mi piacerebbe partecipare a questo workshop crudista ... sono combattuta, devo lasciare i miei bambini per due giorni e non l'ho mai fatto ... e poi c'è mia mamma che non sta bene e non è in grado nemmeno di tenermeli una mattina intera  ... e mio marito che mi dice te li tengo io, non ti preoccupare ... ma è un tipo nervoso e che si stanca in fretta ...

Che passi da gigante ha fatto il crudismo (grazie Sara!).

E pensare che solo pochi anni fa essere crudisti in Italia era come essere dei marziani, sempre incompresi e guardati con distacco se non sospetto. Si associava il crudismo al mangiare carne cruda per lo più e c'era diffidenza per ovvi motivi. Ora ormai si sa che il crudismo è uno stile di vita molto affascinante  e chi lo vive può affermare che è anche un percorso esistenziale  che apre orizzonti nuovi e inaspettati ...
Ora la comunità crudista si è allargata ed è in continua crescita ... entusiasmo e passione contagiano e ispirano infatti  sempre più persone che si avvicinano a questo sano stile di vita.
Auguro a tutti coloro che  si aprono ora a questo bel percorso che l' entusiasmo e la curiosità di sperimentare siano con loro ogni giorno, così come è accaduto a me e a tutti i miei conoscenti crudisti.
Vi lascio con questo pensiero di un mio caro amico che dopo quasi due anni di stile di vita crudista mi scrive: "E' sempre bello sai!Non c'è giorno che vada storto o che sia infelice..." .

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget