venerdì 28 agosto 2009

Croccanti crudi

Questa è una ricetta crudista semplice e nutriente. Per farla occorre avere un essiccatore con più ripiani. Il tempo di essiccazione è di circa 24 ore però bisogna considerare che questo dolce croccante poi si conserva a lungo in dispensa. E' proteico e molto energetico, l'ideale come merenda e sostituisce dignitosamente snack industriali che non nutrono, sono però molto calorici, saturi di grassi e aromatizzati artificialmente.


2 tazze di anacardi lasciati in acqua per 30 minuti e asciugati

2 cucchiai di polvere di cacao o farina di carruba

1/2 tazza di mandorle

1/2 tazza di miele o sciroppo d'agave

4 cucchiai di nocciole grattugiate

un pò d'acqua per miscelare il tutto


Amalgamate bene fino ad ottenere un composto denso che stenderete poi in modo uniforme sui fogli di teflon dell'essiccatore. Fate essiccare per 12 ore, poi staccate il composto quando questo ha assunto un colore marrone e una consistenza un pò elastica, appoggiate poi la parte più secca sul foglio in teflon e fate essiccare per altre 12 ore la parte rimasta più umida. Alla fine poi si può tagliare a piacimento, formando quadratini o triangolini.

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget