sabato 27 luglio 2013

Due snack con i germogli...



I germogli ottenuti da semi, fagioli, sono tra i cibi più nutrienti che si possano mangiare in assoluto. Sono vivi, incredibilmente potenti, costano pochissimo e sono facili da far crescere. Si possono far germogliare grani anche in una piccola cucina oppure persino quando si è in viaggio, non c'è proprio ragione per non provarci!
L'attrezzatura può essere molto varia e sul mercato c'è da scegliere tra contenitori di varie forme, 
tra cui anche germogliatori automatici piuttosto grandi. Ce n'è per tutte le possibilità e le esigenze.
Non c'è nemmeno bisogno di gran ricette, si possono semplicemente mangiare così, introducendoli nel nostro corpo nel pieno della loro vitalità... non è infatti consigliabile polverizzarli, macinarli, sarebbe davvero un peccato e poi sono cos' croccanti nella loro freschezza.

In ogni caso vi suggerisco due modalità per  presentarli e gustarli come snack, su suggerimento della  coach crudista Karen Knowler (www.TheRawFoodCoach.com):

Snack numero 1:







Prendete semplicemente 2 o tre fette di pane germogliato 
o pane esseno (http://therawfoodcoach.com/essene-bread/ ), 
spalmatele con avocado fresco, 
spargete poi dei germogli di alfa- alfa in abbondanza; 
potete anche aggiungere alcune fettine di pomodoro o 
creare una cremina di avocado 
e pomodoro, a mo' di guacamole molto semplice. Se 
non vi piace l'avocado potete spalmare una cremina 
fatta con le olive.


Snack numero 2:




Snack con avocado e seme di girasole germogliati

  • Aprite un avocado maturo e mettete le due metà su un piatto togliendo il seme.
  • tagliate piccoli quadratini di pomodoro da servire intorno all'avocado o al suo interno
  • mettete una manciatina di semi di girasole germogliati all'interno delle due metà di avocado 
  • cospargete con sale alle erbe oppure guarnite con prezzemolo, spruzzate un po' di limone fresco e servite


4 commenti:

  1. Ottime ricettine Leti :)
    Ciao!

    RispondiElimina
  2. Potrei coltivarlo di più il mio blog, ho tante cose in mente che non so da dove iniziare...articoli da tradurre per settimane... mi ci devo mettere di buona volontà perchè vedo che il blog continua ad essere seguito e c'è interesse...
    Grazie Epineo!

    RispondiElimina
  3. Si certo Letizia, ma ognuno hai suoi impegni. Anche io mi faccio la lista degli articoli da postare... poi si sfoltisce con una lentezza incredibile :)
    Grazie comunque per quello che posti. :)
    Ciao!

    RispondiElimina
  4. Io sostituisco il tuo pane con delle piadine crudiste di semi di lino :)

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget