sabato 24 settembre 2011

la ricetta del Guacamole di Karen Knowler

Karen Knowler, anche chiamata  “The Raw Food Coach”, è l'ideatrice  ed editrice della rivista
"Get Fresh",  la creatrice della "RawFoodDirectory", autrice  del libro “Raw Food Made Simple” 
e fondatrice dell' International Raw Food Day (July 11th) e dell' International Association of Raw Food Coaches & Teachers.  Il suo prossimo libro sarà pubblicato in primavera, restiamo dunque pazientemente in attesa di conoscerne il titolo.


Ecco la sua ricetta preferita del Guacamole

Non sono presenti i pomodori tra gli ingredienti ma si possono ugualmente aggiungere e si utilizza il cumino che conferisce un sapore divino alla ricetta.





                                                                       Ingredienti

2 avocado maturi

1-2 cucchiaini da te di polvere di cumino (la quantità dipende dalla grandezza degli avocado)
succo di 1-2 limoni

1 piccola cipolla (meglio se rossa)


                                                                   Procedimento

1 - Tagliate gli avocado a metà e togliete i noccioli: è molto importante che siano maturi. Togliete la polpa e mettetela in un recipiente, poi schiacciatela con una forchetta aggiungendo un po' di succo di limone.
2 - Aggiungete poi la polvere di cumino (dapprima pochina e aggiustando al gusto) e la cipolla tritata molto finemente.
3 - Mischiate tutti gli ingredienti insieme accertandovi che sia il cumino che la cipolla siano  sparsi in modo omogeneo.

4 - Assaggiate e aggiustate al gusto. Se vi piace il pomodoro nel guacamole lo potete aggiungere proprio ora.

Se la ricetta è di vostro gradimento potete servirla spalmata sui crackers o su una foglia di insalata piuttosto grande avvolta a mò di involtino.

Potete aggiungere altri ingredienti a questa ricetta: pomodori, peperoni rossi, basilico, cetriolo, aglio ... vedete un po' voi.

Trucchetto: se ne preparate in abbondanza e vi occorre che il guacamole si mantenga  bello fresco per qualche ora, potete inserire nel vostro preparato i noccioli degli avocado e poi coprire bene il tutto. Così resterà inalterato nell'aspetto e manterrà il sapore più a lungo.

3 commenti:

  1. Volevo farti i complimenti per il tuo blog, molto interessante :-)

    RispondiElimina
  2. Grazie Cesca! Mi ha fatto molto piacere il tuo commento!!

    RispondiElimina
  3. Thanks for shearing such a nice and be useful post. I like it most and appreciate you for this great post.
    corporate team building Buckinghamshire
    team building Buckinghamshire

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget