martedì 21 luglio 2009

consigli utili per crudisti che vogliono risparmiare tempo in cucina

Condivido con chi mi segue alcuni consigli utili: questi suggerimenti servono a risparmiare tempo e a rendere la preparazione del cibo più agevole e veloce.
  1. Tenete sempre almeno due vasetti di germogli nel frigo: possono essere lenticchie germogliate, germogli di grano o di alfa alfa per esempio. E' sempre comodo averli a portata di mano per fare insalate o da aggiungerli a zuppe e non da ultimo per farsi succhi freschissimi: con le foglioline che crescono dai semi di grano si può fare un succo delizioso e delicato che si può bere dopo avere filtrato le foglie e non occorre aggiungere dolcificanti.
  2. Tenete sempre a portata di mano germogli di seme di girasole e insalata. La cosa migliore è coltivarseli in casa.
  3. Anche avere a disposizione un vasetto di mandorle tenute a bagno e conservate in frigo (cambiando l'acqua tutti i giorni si conservano per cinque giorni) può essere molto comodo perchè le mandorle germinate sono piene di enzimi e si possono utilizzare per fare cremine, torte crudiste, latte e comunque dolci a volontà per i vostri bambini.
  4. Farsi una bella quantità di patè con la ricetta base ed aggiungere ogni giorno un sapore diverso per variare. La ricetta base consiste nel miscelare insieme 3 tazze di semi di girasole ammollati per 8-12 ore e lasciati germogliare per 4 ore. Unite una tazza di succo di limone, dell'aglio triturato e del shoyu a vostro gradimento. Per fare il patè occorre usare un miscelatore potente per non fare inceppare il motore. Si può inoltre sostituire una tazza di semi di girasole con una tazza di semi di mandorle ammollate per 8-12 ore e ottenere così un patè di semi di girasole e semi di mandorle. Per ottenere un patè base di semi di girasole, mandorle e semi di sesamo usate una tazza di semi di girasole, una tazza di semi di mandorle e una tazza di semi di sesamo: il tutto deve sempre essere tenuto in ammollo per 8-12 ore e lasciato germogliare per 2-4 ore. Solo le mandorle non necessitano di essere lasciate a germogliare perchè il germoglio spunta durante l'ammollo. Se lasciate il patè a germogliare questo si trasformerà in un formaggio di semi, un seed cheese. Il limone e l'aglio si usano per conservare il patè, altri ingredienti che si aggiungono sono a nostro piacimento: crema tahina, cipolla, prezzemolo, zenzero, alghe, miso, erbe e spezie a gradimento.
  5. Cercate di lavare frutta e verdura prima di metterla in frigo sempre per risparmiare tempo!
  6. Per mantenere la freschezza lasciate in frigorifero oltre alla verdura fresca anche nocciole, semi e frutta secca in generale, carruba, noce di cocco, erbe essiccate e spezie. Tenete inoltre in freezer sempre delle banane già pelate e tagliate a pezzettini, riposte in sacchettini di plastica: le userete per fare il gelato di banana crudista, è una delizia e un toccasana per i bambini, è fatto di sole banane , l'unico ingrediente!
  7. un link che suggerisco vivamente: http://www.veganblog.it/2009/05/20/pate-di-semi-di-girasole/, http://www.veganblog.it/category/mangiare-crudo/

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget