giovedì 24 marzo 2011

Invito alla EcoSovversione

DOMENICA 27 MARZO ALLE ORE 15:
Bella e importante iniziativa dell'Azienda Remedia a favore della Natura e dell'Umanità
 http://blog.remediaerbe.it/?p=77#more-77&idn=235&idx=6115&idlink=3




"Se aspettiamo che siano i “potenti” del mondo a salvare il nostro pianeta dalla distruzione siamo spacciati. Dobbiamo muoverci noi e in fretta, altrimenti potrebbe essere troppo tardi. Dobbiamo aiutare la Natura nel suo difficile compito di mantenere un equilibrio senza dover mettere in atto azioni troppo distruttive e abbiamo bisogno di dare una speranza di un futuro migliore ai nostri figli. Stiamo crescendo una generazione di giovani senza orizzonti che dovranno affrontare un mondo con inquinamenti, ingiustizie sociali e carenze di cibo ed energia senza precedenti. Siamo convinti che ancora si possa evitare il peggio se riusciamo ad agire tutti e subito.
Questa analisi ci ha spinto a lanciare un’iniziativa a favore della Natura e dell’umanità che vogliamo chiamare con una parola forte, forte come la situazione che la richiede: eco-sovversione. Vogliamo sovvertire questa società del consumismo e dello sfruttamento e trasformarla in una società che vive in armonia con la Natura e gli esseri viventi. Facciamo un appello a tutti voi di unirsi a noi in questa iniziativa pacifica. Solo se saremo in tanti possiamo ottenere i cambiamenti desiderati. Non vogliamo aspettare passivamente un 2012 di improbabili grandi catastrofi, ma vogliamo lavorare per un 2012 di vero cambiamento per l’umanità.
Non ci possiamo limitare a fare le cose ovvie, direi scontate e obbligate: riciclare, vivere un’abbondanza semplice che potrebbero permettersi tutti gli abitanti del pianeta, non sprecare le risorse, ecc. Vogliamo e dobbiamo andare oltre: da una parte sostenere la Natura così provata da ogni tipo d’inquinamento e dall’altra aiutare le persone a cambiare rotta, a prendere di nuovo contatto con la Natura, ad amare noi stessi e gli altri piuttosto che continuare ad illuderci che denaro e potere, ormai, siano le uniche cose a cui aspirare . Questa azione sovversiva in fondo è già in atto da alcuni decenni da parte di un crescente numero di pionieri, ma bisogna potenziarla ed estenderla al maggior numero di persone.
Abbiamo tante idee su come aiutare in modo anche innovativo la Natura e l’evoluzione dell’umanità. Vi chiediamo di unirvi a noi perché insieme possiamo sovvertire la società. La nostra intenzione è di partire dall’acqua. La carica energetica dell’acqua è essenziale per l’equilibrio dell’ecosistema e dei suoi abitanti e dipende dal tipo di vibrazione che assumono le sue molecole. L’acqua in questo modo memorizza tutto e ormai ha purtroppo assimilato e memorizzato tante di quelle vibrazioni negative, per non dire porcherie, che ha perso la sua forza. Il risultato lo vediamo nei sempre più frequenti disastri causati dalle precipitazioni, nell’instabilità climatica, nel peggioramento della salute di piante, alberi, animali e persone.
Possiamo ricaricare l’acqua con vibrazioni positive di cui ha disperatamente bisogno. Ricaricare l’acqua vuol dire potenziare la sua forza rigenerativa e perciò bonificare indirettamente l’ambiente; vuol dire riequilibrare il clima, vuol dire rinforzare la salute di piante, animali e persone. Essendo un elemento che memorizza le vibrazioni possiamo usare l’acqua per diffondere e trasmettere qualità che oggi mancano come amore, compassione, pace, gratitudine, benessere, rispetto per la Natura e per il prossimo. Donando forza e vibrazioni positive all’acqua possiamo cambiare radicalmente il mondo.
Un altro buon motivo per partire dall’acqua e che è presente ovunque: la maggior parte della superficie terrestre è coperta d’acqua, praticamente tutti gli esseri viventi sono costituiti da acqua.
Se riusciamo a elevare le vibrazioni dell’acqua, a trasmettere all’acqua qualità positive, diamo alla Natura un grosso aiuto per superare qualsiasi tipo di inquinamento. Lo possiamo fare con preghiere e meditazioni, ma anche distribuendo oggetti che trasmettono queste vibrazioni. Questa ultima possibilità è particolarmente facile da praticare e garantisce la permanenza delle vibrazioni per un certo lasso di tempo.
Già da alcuni anni Remedia, Humus e Cosmoonda mettono a disposizione gratis delle gemme di vetro, le cosiddette gocce, caricate con vibrazioni che ricaricano l’acqua energeticamente e trasmettono alcune qualità che caratterizzano l’acqua pura di sorgenti di montagna. Le abbiamo diffuse, anche con l’aiuto di tanti amici, nei corsi d’acqua, nei laghi e nel mare e abbiamo potuto costatare notevoli cambiamenti!
Ma ora vogliamo fare molto di più e con il vostro aiuto ci possiamo riuscire. Ci piacerebbe diventare il coordinamento di una sovversione eco-pacifica che può dare un contributo decisivo per cambiare il mondo in meglio. Se siete interessati a collaborare contattateci, anche il più piccolo contributo è importante. Stiamo infatti pensando a come si potrebbe organizzare tutto e sarebbe bello se chiunque avesse idee e opinioni sia sul possibile assetto organizzativo che sulle azioni da intraprendere le volesse condividere insieme a noi.
Giusto per stimolare la vostra fantasia, oltre alle azioni legate all’acqua potremmo per esempio creare delle “cimici” che trasmettono vibrazioni positive, anzi le potremo chiamare farfalle, che sono animali più simpatici. Piccole, sottili, facili da attaccare, per esempio negli sportelli degli enti pubblici, alle poste, nelle banche, nelle scuole, all’ipermercato, sul posto di lavoro, nei mezzi pubblici, allo stadio, ovunque passino persone… E cosa dite di caricare l’acqua pubblica con vibrazioni positive per avvicinare le persone alla nuova società che verrà? Possiamo studiare il modo di farlo. Altra idea: si potrebbe trovare la possibilità di modulare le trasmissioni TV, radio e cellulari con vibrazioni positive. Pensate che potenza!
Rinnoviamo il nostro appello a tutti di partecipare a questa azione di salvataggio, di comunicare la disponibilità di collaborazione a Remedia e di abbonarvi alle Newsletter per rimanere aggiornati sulle iniziative.

DOMENICA 27 MARZO ALLE ORE 15 PRESSO AZIENDA REMEDIA ( via Laghetti 42 Quarto di Sarsina FC ) CI SARA’ IL PRIMO INCONTRO!

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget