sabato 22 dicembre 2012

Anche negli abitini si nascondono sostanze altamente tossiche


"Vestiti tossici, contenenti sostanze chimiche in grado di provocare cancro e disturbi ormonali, prodotti in Cina e altri paesi in via di sviluppo".

Ne avete sentito parlare? Io sinceramente non pensavo si potesse arrivare a tanto. Potete leggere l'articolo completo nel blog "Il sentiero della natura".

"Più di 2/3 dei capi analizzati è stata rilevata la presenza di alchilfenoliftalati e nonifenoli etossilati, sostanze chimiche cancerogene e in grado di produrre alterazioni ormonali (responsabili di femminilizzazione dei neonati, disturbi nello sviluppo sessuale, danni ai reni, al fegato, ai polmoni)." 

In alcuni vestiti sono stati rinvenuti addirittura coloranti contenenti ammine cancerogene. I nonilfenoli etossilati sono prodotti chimichi usati spesso come detergenti in diversi processi industriali e nella produzione di tessuti naturali e sintetici. Una volta usati e scaricati, si decompongono in nonilfenoli, un sottoprodotto molto tossico considerato un interferente endocrino.
Il consiglio è di lavare più volte il capo prima di indossarlo, in questo modo le sostanze tossiche vengono scaricate e in buona parte eliminate.

http://www.ilsentiero.net/2012/11/moda-al-veleno-tossici-i-capi-di-molte.html

http://www.accademiadelmonferrato.com/approfondimenti/tessuti-tossici-abitini-a-rischio-per-la-salute-di-chi-li-indossa-indagine-di-altroconsumo/

1 commento:

  1. a volte mi prende lo sconforto.....se sto a guardare veramente tutto, ma proprio tutto, non posso nemmeno alimentarmi con ciò che produco nel mio orto.......

    RispondiElimina

Si è verificato un errore nel gadget